Balsamico, Consorzio vince in Germania

La Suprema Corte Federale Tedesca ha rigettato la sentenza d'appello che aveva negato la possibilità di preservare il termine "balsamico", accogliendo il ricorso del Consorzio tutela aceto balsamico di Modena Igp e rinviando la procedura alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea per un parere pregiudiziale. La causa vede il Consorzio opposto alla società tedesca Balema. Dopo la sentenza del Tribunale di Mannheim, favorevole alle tesi del Consorzio, e quella della Corte d'Appello di Karlsruhe che aveva ribaltato il procedimento in favore della Balema, la sentenza della Suprema Corte, ultimo grado di giudizio, accogliendo il ricorso del Consorzio, ha rinviato la procedura alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea. "Il rinvio porterà finalmente alla formulazione di un precedente applicabile su tutto il territorio comunitario: un passo fondamentale per raggiungere piena tutela della nostra denominazione nei confronti di evocazioni e imitazioni", ha detto il direttore del Consorzio, Federico Desimoni.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sassuolo 2000
  2. Alta Rimini
  3. Bologna 2000
  4. Modena 2000
  5. Sassuolo 2000

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Gualtieri

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...